Claudio Bozzola: «Siamo sulla strada giusta. Ora confermiamo il buon momento domenica contro l’Audace»

18 Ottobre 2018

La strada è quella giusta. Il Montorio ha iniziato positivamente la sua avventura nel campionato di Prima Categoria, portandosi al secondo posto grazie ai 12 punti conquistati nelle prime sei partite. Domenica scorsa è arrivata una meritata vittoria in casa contro l’Atletico Città di Cerea, cosa che, oltre ai tre punti, ha dato alla squadra di Burato ulteriori certezze e tanto entusiasmo in vista della sentita partita di domenica prossima contro l’Audace. A confermare il tutto sono le parole di Claudio Bozzola che, al suo primo anno al Montorio Calcio, analizza la partita con il Cerea ed esprime le sue impressioni riguardo a questo inizio di campionato. «La vittoria di domenica» esordisce «ha dato continuità al lavoro fatto fino ad oggi, per questo siamo contenti e fiduciosi per il futuro. Ovviamente» sottolinea «sarà fondamentale pensare ad affrontare partita dopo partita, consapevoli che, se siamo al completo, potremo giocarcela a viso aperto con tutti. Dall’inizio della stagione abbiamo giocato dieci partite perdendone una sola, e questo penso voglia dire qualcosa». Un buon inizio dunque, così come quello di Bozzola, approdato a Montorio quest’estate. «Sono contento della scelta fatta, visto che mi sto trovando molto bene con i compagni. Il mister Burato lo conoscevo già, perché l’anno scorso ero con lui alla Pro San Bonifacio, quindi l’esperienza finora è senza dubbio positiva». Come positiva è la crescita del Montorio, ancora a zero sconfitte in campionato e che domenica se la dovrà vedere con l’Audace, in una sfida al vertice sempre sentita da entrambe le società. «Avevamo già giocato contro in Coppa Veneto, ed era andata bene. L’Audace mi aveva comunque impressionato e, visti i risultati che sta facendo, penso che sarà un importante banco di prova per capire di che pasta siamo fatti e a che punto siamo nella condizione». Con l’obiettivo di rimanere nelle parti alte di un girone nel quale ci sono molte squadre di buon livello. «L’Isola Rizza mi ha colpito positivamente, così come ho sentito parlare bene del Casaleone e della Pro San Bonifacio, anche se non le abbiamo ancora affrontate. Siamo ancora all’inizio e tutto si deve ancora delineare, però noi abbiamo dimostrato di esserci e di poter fa bene». Come squadra ma anche personalmente, vista la scelta fatta da Bozzola di venire a Montorio. «Cercherò di fare il meglio possibile aiutando la squadra a raggiungere il miglior risultato possibile. Il mio obiettivo sarebbe riuscire ad arrivare ai play-off, però sarà il campo a dare la risposta. Abbiamo l’attacco migliore del girone, così come ci sono valide soluzioni in panchina e nei giovani, un fattore importante in questa categoria. Per il mister è dunque una situazione ideale visto che, ogni volta che chiama qualcuno in causa, il risultato alla fine è positivo». Quello che ci si augura per domenica, con magari anche un pizzico di fortuna in più. «Nei tre pareggi fatti abbiamo preso un palo a partita. Non dico che dovremo avere sei punti in più, però magari ora potremmo essere in testa». L’assalto alla testa della classifica dunque si cercherà di fare domenica, consapevoli di essere fautori del proprio destino. «Il mister ci ripete sempre che abbiamo le capacità per decidere l’andamento della partita e questo, se sapremo sempre sfruttarlo a nostro favore, potrà farci togliere tante soddisfazioni».

 

Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial