Federico Biasia: «Segnali positivi dal settore giovanile. Fondamentale però non accontentarsi e crescere ulteriormente».

17 Novembre 2018

Dopo tre mesi di attività il responsabile del settore giovanile, Federico Biasia, traccia un primo bilancio riguardante l’andamento delle varie squadre. «Riguardo agli Allievi e ai Giovanissimi Regionali» esordisce «il bilancio finora non può che essere positivo. L’obiettivo dichiarato è la salvezza, e sono fiducioso che potremo raggiungerlo con entrambe le squadre. Guardando alla rosa degli Allievi» sottolinea «si possono avere anche maggiori aspettative rispetto ai Giovanissimi, che stanno comunque rispettando le previsioni». E riguardo alla rosa dei Giovanissimi, Biasia dice: «A dicembre dovremo intervenire perché, essendoci una rosa numerosa, cercheremo di sfoltirla dando la possibilità a chi non gioca di poterlo fare, cosa fondamentale per un ragazzo di quindici anni. Questo» aggiunge «permetterà anche al mister Guana di svolgere un allenamento più mirato, gestendo un numero giusto di giocatori». Oltre alle squadre regionali, anche dalle altre giovanili arrivano molti segnali positivi. «I Giovanissimi 2005 stanno superando le aspettative e siamo soddisfatti, perché si stanno dimostrando essere una squadra che gioca palla a terra e con idee in fase di costruzione. Sono altresì soddisfatto degli Allievi 2003 perché, nonostante abbiano iniziato la stagione in numero limitato, visto che in estate qualche società si è portata via qualche nostro giocatore, il mister Martinelli sta trasmettendo ai ragazzi il giusto spirito per affrontare al meglio il campionato, ottenendo buoni risultati». Stessa musica anche per gli esordienti, che dimostrano una crescita continua. «Bene stanno facendo gli allenatori Rossi e Faccincani, così come la coppia di allenatori più bella del mondo, Fanini e Corsi, i quali, dopo una lunga esperienza nelle categorie regionali, si stanno rivelando le persone giuste per permettere ai bambini di fare nel miglior modo il passaggio dal “Progetto per gioco” al Montorio». Il bilancio positivo dunque permette alla società di guardare avanti con fiducia cercando di alzare l’asticella. «La società ha da sempre cerca di fare dei passi in avanti. Sono anni ormai che disputiamo le categorie regionali, anche con la squadra Juniores, quindi» conclude «l’obiettivo sarà riuscire a fare dei passi in avanti per arrivare a giocare il campionato Elite».

Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial