70 anni di Storia

SETTANT’ANNI DI CALCIO MONTORIESE

La storia del calcio montoriese parte alla fine degli anni Quaranta quando la squadra locale, la “U.S. Olmo”, partecipa ai primi tornei di calcio a 7. Negli anni Cinquanta la squadra cambia più volte nome, passando dall”‘Azzurra Montorio”, attraverso la “U.S. Montorio”, fino alla “Libertas”. Negli anni Sessanta e nella prima metà degli anni Settanta, la protagonista del calcio montoriese è la “Libertas Valsquaranto” che ottiene i primi buoni risultati nel campionato di calcio a 11 di Terza Categoria e si classifica quarta nella stagione 1974/75.

Formazione dellU.S. Olmo nel 1946                          Formazione della Libertas Valsquaranto

formazione Olmo                    Libertas Valsquaranto

Per vedere comparire il nome “Montorio” in una società partecipante ad un torneo di calcio a 11 occorre aspettare il 1975 quando, con la costruzione del nuovo campo da calcio, nasce la “A.C. Montorio” che subentra alla “Libertas”. Con Gilberto  Andreoli  presidente  e  Renato  Ghin  vice,  la nuova società  partecipa al campionato di Terza Categoria.  L’anno successivo (stagione 1976/77) arriva la prima promozione in Seconda Categoria.  Il 1977 è un anno molto importante, perché, oltre alla promozione, viene dato inizio ad un torneo di calcio sul campo parrocchiale. Il torneo, della durata di un mese, era stato organizzato per i “primi calci” con l’obiettivo di  formare le  prime squadre giovanili della  società richiamando i ragazzi che, per la prima volta, si avvicinavano al calcio.  Dalla stagione  1977/78 inizia infatti l’attività giovanile  della “A.C.  Montorio” con la formazione delle categorie pulcini, esordienti e allievi a sette. Nella stessa stagione la Prima squadra riesce brillantemente a mantenere la categoria classificandosi al terzo posto e sfiorando la promozione in Prima. Anche le stagioni successive sono caratterizzate da buoni risultati, tra cui il primo posto in classifica dei giovanissimi provinciali  allenati  da Eraldo  Orlandi.  Nel campionato  di Seconda  Categoria 1980/81 il Montorio riesce ad agguantare all’ultima giornata la capolista Juventina Poiano, costringendola allo spareggio per la promozione in Prima Categoria. Sfortunatamente la partita decisiva termina con una sconfitta per la formazione montoriese, caduta ai supplementari per 2 a l. Tuttavia la società fa richiesta di ripescaggio e ottiene  la promozione.  Il risultato ottenuto  è importantissimo  e rappresenta il  massimo livello raggiunto fino ad allora dalla compagine montoriese.

L’ “A.C. Montorio” riesce a mantenere la categoria fino al campionato 1982/83. Nelle  stagioni  succesive  una  duplice  retrocessione  costringe  i  bianco-verdi  ripartire dalla Terza Categoria. Le soddisfazioni non si fanno attendere oltre e alla conclusione del campionato 1986/87 la società può festeggiare la conquista del titolo di “Campione provinciale Under 23” e il ritorno in Seconda Categoria. Nei campionati successivi l’ “A.C. Montorio” registra risultati d’alta classifica: 3° posto nella stagione 1987/88, 4° nella stagione nel1988/89, vittoria del campionato e promozione in Prima Categoria nella stagione 1989/90. La permanenza a questo livello dura fino alla retrocessione in Seconda Categoria del 1992/93.

Gli anni Novanta sono caratterizzati da retrocessioni in Terza, veloci ritorni in Seconda e salvezze combattute. Nella stagione 1997/98 l’ “Olimpia Montorio” conclude il campionato di Seconda Categoria occupando la terz’ultima posizione ed è quindi costretta agli spareggi salvezza che si concludono con la retrocessione. La discesa in Terza Categoria coincide con la trasformazione della società da “Olimpia Montorio” a “Nuova Montorio”.

La stagione 1998/99 segna l’immediato ritorno alla Seconda Categoria e l’inizio di una serie di buoni risultati nelle stagioni successive. La “Nuova Montorio” si classifica seconda nel campionato 2001/02 e accede agli spareggi promozione. Tuttavia l’inizio del nuovo millennio ha coinciso con il momento più difficile nella storia societaria del calcio montoriese. Le difficoltà economiche prevalgono sui meriti sportivi e la società “Nuova Montorio”, sommersa dai debiti e dotata di sole tre squadre (Prima squadra e due compagini giovanili mantenute dai genitori dei ragazzi) nella stagione  2005/06 è costretta al fallimento.

Proprio quando tutto sembra volgere al termine, l’ “A.S.D. Progetto Per Gioco” rileva il settore giovanile dalla moribonda “Nuova Montorio” e nasce un accordo con nuovi soci che dà vita alla società Montorio Calcio A.S.D.“. Nel 2006 la nuova società riparte da zero, si accolla i debiti lasciati dalla vecchia proprietà e inizia un progetto volto a ricostituire il settore giovanile e a creare una Prima squadra in grado di tornare rapidamente in Seconda Categoria. La gestione societaria è affidata ad un consiglio formato da persone appassionate e profondamente legate ai colori montoriesi. l risultati non tardano ad arrivare: dopo una stagione di assestamento nel campionato di Terza Categoria 2007/08, il Montorio ottiene il quinto posto e quindi il diritto di partecipare ai “Playoff promozione”. Dopo i rocamboleschi risultati delle semifinali vinte contro il  Valtramigna  Cazzano (sconfitta 3 a l in casa e vittoria 3 a O in trasferta), i sogni di promozione svaniscono nella finale di Lugo alla “lotteria” dei calci di rigore. La promozione però è rimandata di un solo anno. Nella stagione 2008/09 arriva il primo grande risultato per la nuova proprietà: Orazio “Ciacio” Barana, allenatore di lusso per la Terza Categoria, conduce i suoi ragazzi ai playoff grazie alla 4^ posizione conquistata nella regular season. Il “Montorio Calcio” viene promosso in Seconda Categoria dopo aver sconfitto Croz Zai e Rizza Deportivo. L’anno successivo la formazione montoriese riesce ad ottenere con largo anticipo l’obiettivo della salvezza e sfiora addirittura la qualificazione ai “Playoff promozione”. La società non lascia nulla al caso e ogni anno costruisce squadre in grado di mantenere la categoria senza rischi, detenendo posizioni di alta classifica durante tutta la stagione. Dal 2011 la Prima squadra è appassionatamente  guidata da mister Antonio Ferronato.

In pochi anni la nuova proprietà è riuscita ad ottenere risultati straordinari anche a livello giovanile.  La squadra juniores  provinciale, allenata da Ferdinando “Nando” Fanini e Arturo Corsi, ha infatti conquistato la vittoria del campionato nel proprio girone per due stagioni consecutive (2010/11 – 2011/12) riuscendo nel 2012 ad aggiudicarsi anche il titolo di “Campione provinciale juniores”. Questo importante risultato ha dato  il diritto  ai giovani montoriesi di partecipare, nella stagione corrente, al campionato regionale juniores, mai giocato prima nella storia del calcio montoriese. La stagione sportiva 2011/12 ha visto un altro importante successo giovanile: gli allievi provinciali di mister Francesco Fasani hanno vinto il campionato provinciale, mancando di un soffio anche le Finali.

Gli addetti ai lavori, che nel 2006 hanno dato vita alla coraggiosa impresa con entusiasmo e impegno, mai avrebbero potuto prevedere una così rapida crescita della società.  All’inizio  della sua storia, il Montorio Calcio  registrava 60 iscritti e solo una formazione militante in Terza Categoria. La società oggi conta 310 tesserati, una scuola calcio qualificata, sette squadre giovanili – due  delle quali protagoniste del campionato regionale-, e un’ambiziosa Prima squadra che milita in Seconda Categoria. “Ciliegina sulla torta” la costruzione di una struttura dotata di bar, cucina, uffici e sala per incontri, rinfreschi e feste di compleanno all’interno dell’impianto  sportivo.

 

i Nostri Sponsor
Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial