NICO NEL CUORE: BREVE RACCONTO DEL NOSTRO INVIATO AL CENTRO SPORTIVO DEL REAL MADRID.

12 Maggio 2015
Venerdì 8 Maggio 2015

Alla “dirección de futbol” di Valdebebas il logo del Nico nel Cuore suonava familiare: <<faremo di tutto per partecipare a questo torneo>> ha detto uno dei responsabili della cantera del Real Madrid mentre guardava il video “Ten years: Nico nel Cuore”.

Sta mattina, infatti, dopo essere riusciti ad ottenere un appuntamento, sono stato ricevuto a Valdebebas, cittadella sportiva e amministrativa del Real Madrid, un chilometro quadrato di campi da calcio e attrezzature sportive di ultima generazione, dove crescono ed imparano i migliori talenti di tutto il mondo, uno degli organi pulsanti del calcio a livello mondiale. Attorno agli uffici, alle residenze per i ritiri, alle palestre ed agli spogliatoi si snodano 11 campi da calcio regolari in erba sintetica, un campo di allenamento per i portieri, un campo da calcio a 5 e lo stadio “Alfredo Di Stefano” dove gioca la partite ufficiali la seconda squadra, il Real Madrid Castilla.
Mi hanno accompagnato agli uffici della direzione di calcio, dove in uno studio, Ana e Rafa, mi hanno chiesto di raccontargli cos’è Nico nel Cuore. Sono bastati pochi secondi del video, le parole “grande gruppo di amici” e “beneficenza” per convincerli che Nico nel Cuore é un torneo speciale. Mano al calendario, hanno subito verificato se i ragazzi erano liberi quel fine settimana di settembre. Il martedì della stessa settimana é previsto il primo allenamento quindi preferirebbero avere una settimana in più per poter prepararsi prima di presentarsi al torneo. Ora stanno verificando se possono anticipare di una settimana il ritrovo della squadra.
Erano sinceramente colpiti al vedere le immagini che scorrevano dello splendido paesaggio Montoriese e dell’allestimento dei campi e degli spazi nell’ultima edizione del torneo. Mi hanno fatto un sacco di domande e qualche piccola, lecita, richiesta.
Hanno voluto che gli raccontassi la storia di come tutti gli amici di Nicola ogni anno si ritrovano e lavorano insieme a questo splendido torneo di calcio, calcio vero, quello dei bambini.
Ho cercato di farmi portare a vedere la prima squadra che si stava allenando a pochi metri di distanza ma purtroppo Carletto non ha voluto spettatori. “Ci giochiamo liga e champions in 4 giorni e speriamo tu non sia della Juve”, mi hanno detto salutandomi. Rassicurandoli sulla mia fede calcistica gli ho ribadito l’appuntamento a quella domenica di settembre.
Hala Madrid
100% Montorio
Nico nel Cuore
Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial