“Quel nodo in gola… Storie di violenza e malagiustizia” – Auditorium di Villafranca, giovedì 7 febbraio ore 16

3 Febbraio 2019

“Quel nodo in gola… Storie di violenza e malagiustizia”

Giovedì 7 febbraio, alle 16 all’Auditorium di Villafranca in piazza San Francesco, una delegazione del Montorio Calcio sarà presente al convegno “Quel nodo in gola… storie di violenza e malagiustizia”. Organizzato dalla Cooperativa Viridiana e il Comune di Villafranca, l’evento vedrà la partecipazione del Dott. Fabio Roia, magistrato del Pool Famiglia del Tribunale di Milano e autore del libro “Crimini contro le donne”. Interverranno inoltre anche la Dott.ssa Maria Serenella Pignotti, pediatra, medico legale e autrice del libro “I nostri bambini meritano di più”, la presidente dell’Associazione “Federico nel cuore onlus”, Antonella Penati e Daniela Sasso dell’Associazione “Scarpette Rosse”. Moderatrice dell’incontro sarà la Dott.ssa Daniela D’Ami

 

Con la partecipazione a questo importante appuntamento, prosegue l’impegno assunto dal Montorio Calcio che, come noto, ha scelto di portare in tutti i campi da calcio il logo delle scarpette rosse, per supportare con forza e convinzione la lotta contro la violenza sulle donne.

Per dare un’idea della situazione legata alla violenza sulle donne, secondo i dati Eures (l’istituto di ricerca impegnato nella promozione e realizzazione di attività di studio, di formazione e di analisi applicata in campo economico, sociale e culturale), da gennaio a ottobre 2018 si sono verificati 106 casi di femminicidio, uno ogni 72 ore. Le vittime hanno in media 52 anni e, tra il 2000 e i primi mesi del 2018, le donne uccise sono state 3.100, con una media di più di 3 a settimana. Tre su quattro sono state uccise da un parente, un partner o un ex partner. Le denunce per stalking sono salite dalle 9.027 del 2011 alle 13.117 nel 2016. I femminicidi familiari hanno alla base per la maggior parte motivi “passionali”, ma anche avvengono in seguito a liti, dissapori o in conseguenza di una malattia o disabilità della vittima. Sempre secondo l’Eures, oltre un terzo delle vittime di femminicidi di coppia ha subito nel passato ripetuti maltrattamenti, con l’omicidio a rappresentare l’atto estremo dopo continue violenze fisiche e psicologiche. Nella maggior parte dei casi le violenze subite erano a conoscenza di terze persone e per il 42,9% di questi (dato del 2017) era stata presentata denuncia, purtroppo non ricevendo un’adeguata protezione.

Di questo e di tante altre problematiche legate alla violenza contro le donne si dibatterà giovedì pomeriggio a Villafranca, e noi saremo presenti indossando la nostra maglia, con davanti le scarpette rosse e per ribadire il nostro NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE.

100% Montorio

Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial