Seconda categoria/Girone B: Alpo Lepanto 1-2 Montorio

18 Gennaio 2016

Serviva una vittoria per il morale e per la classifica, e il Montorio non ha steccato. Domenica scorsa sono arrivati tre punti preziosi nella trasferta sul campo dell’Alpo Lepanto, contro una squadra tecnicamente inferiore ma capace di far soffrire anche le formazioni più attrezzate.

Mister Antonio Ferronato, che solo da poche settimane siede sulla panchina verde-bianco-nera dopo il cambio di allenatore, conferma il nuovo modulo e manda in campo la squadra migliore, chiedendo un sacrificio anche all’acciaccato Lorenzo “Green” Verde.

Il Montorio parte fortissimo e dopo soli quattro minuti trova la via del gol con Manuel Marcolini, che finalizza una bella triangolazione con l’attaccante Alessandro Caputi. Partita in discesa, dunque, con l’Alpo che cerca di recuperare lo svantaggio ma si espone alle veloci ripartenze dei Butei del Castello, che creano palle gol a ripetizione senza però centrare il punto del 2-0. Al 20′ del primo tempo i padroni di casa rimangono in dieci per espulsione di un difensore. Al fischio del 45′ saranno tre le palle gol del Montorio, che mancano l’appuntamento con la rete per l’imprecisione degli ospiti e per la bravura del portiere di casa. Un primo tempo in cui, tutto sommato, i ragazzi di Ferronato non hanno mai rischiato davvero.

Nella seconda frazione il mister si affida agli undici della prima frazione e al 55′, grazie ad uno schema su calcio d’angolo, arriva il secondo gol del Montorio firmato dal difensore Luca Parmagnani, che di testa trafigge il portiere. La partita continua sulla scia del monologo verde-bianco-nero, fino a dieci minuti dalla fine quando, grazie ad una percussione centrale condita da un doppio rimpallo, l’Alpo Lepanto agguanta il punto del 1-2. La partita si riapre ma il Montorio tiene duro e difende in modo ordinato, portando a casa i tre punti, importanti per la classifica e fondamentali per il morale.

Da segnalare le scelte coraggiose di mister Ferronato: dopo il debutto, la scorsa partita, di Mattia Galiffa, domenica hanno esordito in prima squadra altri due classe 1998, prodotti della squadra Juniores regionale: Giovanni Ermilani e Giovanni Roncari. Unica nota stonata l’infortunio di Lorenzo Verde: nelle prossime ore il responso sull’entità del guaio muscolare del difensore.

Soddisfatto ma non sazio, a fine partita, Antonio Ferronato: “In un momento così difficile questa vittoria è come un’aspirina per una persona con il mal di testa. Ci dà morale, io sono qui da quindici giorni e ci siamo trovati a cambiare modulo, giocatori… è un po’ come se fossimo in preparazione estiva, è ancora un cantiere aperto – ha dichiarato a fine partita l’allenatore che, seppur in diverse categorie, è al quinto anno al Montorio-. Dobbiamo raccogliere più punti possibili, e alla fine vedremo” ha concluso Ferronato.

Domenica alle 14.30 in via dei Cedri arriverà la Juventina Valpantena, a quota 35 punti in classifica, ad uno dall’Alpo Club 98 e a cinque dalla capolista Arbizzano. La squadra di Poiano è reduce dal pareggio esterno contro il Mozzecane per 1-1.

Montorio: Residori, Corso, Verde (dal 25′ pt Sauro), Parmagnani, Bellomi, Roncari (dal 25′ st Ermilani), Montolli, Menini, Confetti, Caputi, Marcolini (dal 35′ st Argentieri).

Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial