Montorio Calcio 0 - 1 La Contea

30 October 2016 - 14:30 at Via dei Cedri, Montorio

  • Match Report
  • Formazione/Sostituzioni
  • Gallery

La grande presenza sugli spalti e un grande spirito di gruppo non evitano al Montorio Calcio la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite disputate: 1-0 con i vicentini de La Contea.

La squadra di mister Menini scende in campo determinata a riscattare le ultime deludenti prestazioni e già dai primi minuti si vede un atteggiamento diverso. Il possesso palla è sempre a favore del Montorio, con gli ospiti che si affidano soprattutto ai lanci lunghi sull’altissimo 9 e sulle ripartenze per provare a sorprendere una difesa molto alta. 

La squadra di casa invece insiste sul gioco puntando sull’ottimo livello tecnico individuale, ma le trame tessute dall’undici del Castello si infrangono contro il muro difensivo avversario che, più che a “darle”, si concentra a non “prenderle”. Se La Contea segna su punizione dal limite nell’unica conclusione in porta, è vero anche che il Montorio in fase conclusiva fa poco di più, rendendosi pericolosa in due occasioni con il capitano Caputi, tra cui in un incontro ravvicinato con il portiere, e con Alberti con un tiro da fuori.

A nulla serve l’assalto finale quando La Contea difende in dieci.

Il prossimo impegno di campionato sarà domenica 6 novembre alle 14.30 in trasferta con l’Illasi.

Montorio Calcio: 1 Aldegheri, 2 Riolfi (dal 38′ st Montolli), 3 Corso, 4 Zago, 5 Peroni, 6 Galiffa, 7 Antolini (dal 33′ st Campisano), 8 Menini, 9 Alberti, 10 Caputi, 11 Lenotti (dal 15′ st Argentieri).

A disposizione: 12 Fiorin, 13 Velli, 14 Verde, 15 Ferraro. All. Menini.

La Contea: 1 Deseta, 2 Lovato, 3 Barolo, 4 Dalla Valle, 5 Biasin, 6 Trevisan, 7 Ciman, 8 Fracasso, 9 Trevisan S., 10 Chilese, 11 Xompero.

A disposizione: 12 Gennari, 13 Rosa, 14 Penzo, 15 Zambon, 16 Zerbato, 17 Xhelili, 18 Purgato. All. Gianesello.

Marcatori: 38′ st Trevisan S.

 

Copyright © ® - Montorio Football Club - P.IVA e CF 04265640237
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial